Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

UNITA' DI SUPPORTO TECNICO NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA DI CONVERSIONE DEL DEBITO IN PROGETTI DI SVILUPPO. II FASE

Egitto

Dati dell'iniziativa: 2005/2016

Costo totale dell'iniziativa

€ 895.891,7
Suddivisi in
  • Prestiti -
  • Donazioni € 895.891,7

Dati finanziari aggiornati al 1.12.2015

Status

75 Completato
75%

Egitto


Luogo

L'intero Egitto.

Galleria foto

La Conversione del Debito rappresenta uno strumento capace sia di ridurre il debito estero, sia di registrare un impatto positivo sullo sviluppo socio-economico del Paese debitore e sulla riduzione della povertà. Il meccanismo di conversione funziona come una transazione in cui il governo di un Paese creditore ritira parte del debito estero di un Paese debitore, in cambio di un impegno da parte del governo di quel Paese di investire la corrispondente somma in iniziative concordate bilateralmente, secondo il piano di sviluppo nazionale. Il Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito (Italian-Egyptian Debt Swap - IEDS) e' iniziato nel 2001 e si e' sviluppato nel corso di tre fasi distinte che hanno adottato metodologie e approcci, nonche' una tempistica, differenti. La Fase 1 (accordo firmato nel 2001) si e' conclusa, mentre le Fasi 2 (accordo firmato nel 2007) e 3 (accordo firmato nel 2012) sono in fieri. Le risorse finanziare vengono accreditate su un Fondo di Contropartita dedicato al Programma e sono impiegate per la realizzazione di interventi in accordo con le linee guida programmatiche e i principi condivisi da entrambi i Paesi, volti a promuovere lo sviluppo socio-economico sostenibile dell’Egitto. Inoltre, un' unità di supporto tecnico per il comitato di gestione dell'IEDS è stata creata, attraverso dei fondi in loco e dei fondi esperti, per garantire l'uso efficace ed efficiente di tali risorse e l'ottimale attuazione dei progetti delle 3 fasi dell'IEDS. La strategia adottata nell’ambito del Programma attira l’attenzione del governo egiziano su settori differenti, dall’applicazione delle tecnologie di comunicazione e di informazione allo sviluppo rurale, al settore ambientale e alla gestione delle risorse idriche, senza tralasciare tematiche cruciali, quali la tutela dei diritti delle donne e dei minori. L'IEDS, oltre ad assicurare il contributo di altri donatori e l’impegno di ingenti risorse nazionali, consente l’avvio di partenariati tra organizzazioni nazionali e internazionali, nonché con istituzioni di governo e Organizzazioni Non-Governative (ONG). In tutti i settori interessati, l'Italia offre un valore aggiunto in termini di trasferimento di competenze, know-how e tecnologie, anche attraverso il coinvolgimento di istituzioni accademiche e di centri di eccellenza italiani, che mettono a disposizione una consolidata esperienza in vari settori d'intervento. leggi tutto chiudi

Obiettivo principale

Ridurre il debito estero dell'Egitto e promuovere lo sviluppo socio-economico del Paese.

Dati dell'iniziativa

Numero dell'iniziativa 009334
Scopo Altre conversioni del debito
Settore Azione relativa al debito

Soggetti

Finanziatore MAE - Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Autorità locale Governo Egiziano
Responsabile in loco marco.platzer@esteri.it
Altri finanziatori Il costo totale del progetto è relativo alla somma da cancellare durante la Fase II come indicato nel contratto firmato nel 2007 (100 milioni di dollari). Di questi 100 milioni, fino ad oggi, sono stati convertiti circa 71 milioni di USD (circa 66 milioni di Euro).

Beneficiari

Il governo egiziano nella sua interezza e tutti i beneficiari diretti e indiretti dei diversi progetti realizzati nel corso delle tre fasi.

Scheda riassuntiva - Fase 1 (Download)

Il documento fornisce una breve descrizione della Fase 1 del Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito (2001-2008).

Date Mar. 11, 2015

Scheda riassuntiva - Fase 2 (Download)

Il documento fornisce una breve descrizione della Fase 1 del Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito (2007-2017).

Date Dic. 1, 2015

Rapporto di Valutazione - Fase 1 (Download)

Questo studio è stato commissionato dal Comitato di gestione del programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito, guidato dal ministro egiziano per la Cooperazione Internazionale e l'Ambasciatore d'Italia in Egitto, ad un team indipendente di esperti con a capo il Prof. Samir Radwan. La valutazione e' scritta in lingua inglese.

Date Ott. 12, 2008

Rapporto Annuale - Maggio 2006 (Download)

Rapporto annuale, in inglese, del Programma Italo-Egiziano per la Conversione del Debito (2006)

Date Mag. 15, 2006

Scheda riassuntiva - Fase 3 (Download)

Il documento fornisce una breve descrizione della Fase 1 del Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito (2012-2023).

Date Dic. 1, 2015

Rapporto Annuale 2008 (Fase 1) (Download)

Il rapporto finalle della Fase 1 del Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito (2001-2008). Il documento e' scritto in inglese.

Date Nov. 15, 2008

Rapporto Annuale Fase 1 (2007) (Download)

Rapporto annuale, in inglese, del Programma Italo-Egiziano per la Conversione del Debito (2007)

Date Mag. 15, 2007

Secondo Rapporto di meta' mandato (Fase 1) (Download)

Secondo Rapporto di Valuatazione di meta' mandato (Fase 1), scritto in inglese.

Date Apr. 26, 2006

Accordo per la Fase 1 (Download)

Accordo sulla Conversione del Debito per lo Sviluppo tra il governo della Repubblica Araba d'Egitto e il governo della Repubblica italiana (Fase 1).

Date Feb. 19, 2001

Rapporto Annuale Fase 2 (2009) (Download)

Rapporto annuale, in inglese, del Programma Italo-Egiziano per la Conversione del Debito (2009)

Date Mag. 15, 2009

Accordo per la Fase 2 (Download)

Accordo sulla Conversione del Debito per lo Sviluppo tra il governo della Repubblica Araba d'Egitto e il governo della Repubblica italiana (Fase 2).

Date Giu. 3, 2007

Rapporto Annuale Fase 2 (2010) (Download)

Rapporto annuale, in inglese, del Programma Italo-Egiziano per la Conversione del Debito (2010)

Date Mag. 15, 2010

Rapporto di Valutazione Finale (Fase 2) (Download)

Il rapporto è il risultato finale del lavoro congiunto di un gruppo di valutazione coordinato da Marco Zupi (team leader) e composto da Paolo Navone (esperto senior), Sara Monti e Sara Hassan (esperti). La squadra ha lavorato in collaborazione con la locale società partner North South Consultants Exchange che ha curato la qualita' delle interviste qualitative e il diretto contatto con i beneficiari. Tutti i membri del gruppo hanno partecipato alla preparazione di interviste e alla sintesi della loro analisi. Tutti loro hanno contribuito all'elaborazione della relazione finale, elaborando congiuntamente capitoli di sintesi, capitoli specifici conclusioni, raccomandazioni e lezioni apprese.

Date Nov. 15, 2013

Accordo per la Fase 3 (Download)

Accordo sulla Conversione del Debito per lo Sviluppo tra il governo della Repubblica Araba d'Egitto e il governo della Repubblica italiana (Fase 3).

Date Mag. 10, 2012

Il Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito dal 2001 al 2015 (Download)

Il documento fornisce una breve descrizione del Programma Italo-Egiziano di Conversione del Debito in tutte le sue 3 fasi (dal 2001 fino a Marzo 2015) e contiene informazioni riguardo lo status finanziario e gli accordi tra i due Paesi.

Date Mar. 10, 2015

Rapporto Tecnico Annuale Fase 2 (2013) (Download)

Rapporto annuale, in inglese, del Programma Italo-Egiziano per la Conversione del Debito (2013)

Date Dic. 15, 2013
-

DGCS

Esperti per guidare l'Unita' di Supporto Tecnico alla Commissione Direzionale del Programma (Fase 2)

Status On Going
Tipo Technical Assistance/Consultancy and related expenses
Procedura Direct Contracting/Direct Assignment
Procurement notice Tender preparation

Ambasciata

Unita' di Supporto Tecnico alla Commissione Direzionale del Programma (Fase 2) - costi di funzionamento.

Status On Going
Tipo Works, Supply, Services
Procedura Competitive Bidding
Procurement notice Tender preparation