Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
I dati pubblicati relativi al 2016 sono dati non ancora ufficiali in quanto non convalidati da OCSE - DAC

RIQUALIFICAZIONE SISTEMA MUSEALE - MASTER PLAN MIBAC

Egitto

Fa parte dell'iniziativa
RIQUALIFICAZIONE SISTEMA MUSEALE
€ 1.259.000
Impegnati
€ 1.256.775
Erogati

Finanziatore

AICS - Agenzia Italiana di Cooperazione e Sviluppo (DGCS fino al 2015)

Esecutore

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI

Descrizione

Il Ministero della Cultura egiziano ha individuato nella valorizzazione del sistema museale nazionale un’imprescindibile priorità, con l’obiettivo di preservare gli inestimabili tesori presenti in Egitto. Il Museo di Midan Tahrir, focus del progetto, raccoglie la più importante collezione di arte egizia del mondo e rappresenta il fulcro dell’intero sistema museale egiziano. Proprio per questa ragione l'intervento costante della Cooperazione Italiana, volto a rafforzarne le capacità a piú livelli, ha avuto il pregio di innescare un circolo virtuoso che consente di raggiungere un ambizioso, quanto fondamentale obiettivo: la riqualificazione del sistema museale egiziano nella sua interezza. Il progetto ha infatti permesso l’attivazione di un programma di formazione per la conservazione e il restauro delle collezioni del Museo Egizio del Cairo. La piccola testa lignea di Tutankhamon bambino, i celebri ritratti del Fayoum e la testa della regina faraona Hashepsut, sono solo alcune, tra le più importanti opere, che sono state oggetto di interventi di studio e restauro all’interno di tali corsi. Il Master Plan, realizzato nell’ambito del Programma, intende ridisegnare la funzione del Museo con l’obiettivo di una sua più adeguata organizzazione e gestione, ai fini dell’incremento delle sue capacità espositive e quindi di fruizione da parte del pubblico. Il Master Plan tratta sia gli aspetti museologici, che museografici (relazione tra museo e tessuto urbano adiacente, restauro architettonico ed design espositivo) e architettonici (nuovi spazi necessari per i servizi aggiuntivi: book-shop, aree di ristoro, spazi per la didattica, uffici, laboratori, ecc). leggi tutto chiudi

Anno Impegnati Erogati
2014 - € 110.960
2013 - € 84.440
2012 - € 234.120
2011 - € 142.276
2010 - € 646.826
2009 - € 38.153
2007 € 1.259.000 -

Dati del progetto

  • Data inizio prevista 18/12/2007
  • CRSID2010090120
  • Scopo Culture and recreation
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type Official Development Assistance
  • Bi/Multilaterale Bilateral
  • Free Standing Technical Cooperation