Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
I dati pubblicati relativi al 2016 sono dati non ancora ufficiali in quanto non convalidati da OCSE - DAC

Somalia-Reconstruction Fisheries Livelihoods in Puntland and Mudug areas with vulnerable youth.Contr.fin.FAO D.L.215 29.12.2011

Somalia

€ 1.000.000
Impegnati
€ 1.000.000
Erogati

Finanziatore

AICS - Agenzia Italiana di Cooperazione e Sviluppo (DGCS fino al 2015)

Esecutore

FAO - FOOD AND AGRICULTURAL ORGANISATION

Descrizione

L’alta disoccupazione giovanile nella cittadina di Eyl comporta un frequente reclutamento dei giovani in attività di pirateria. Pertanto quest’iniziativa mira all’inserimento lavorativo dei giovani nel settore ittico, nonché sviluppare la produzione, il commercio ed il consumo di pesce nella zona. La finalità è migliorare i mezzi di sostentamento e la sicurezza alimentare delle aree interessate. Le attività consistono nella riabilitazione di tratti stradali tali da favorire gli spostamenti ed il commercio, la creazione di un istituto superiore di formazione in ambito ittico, l’acquisto di un camion frigorifero e la fornitura di strumenti utili alla pesca, al trasposto e alla conservazione del pescato. Il progetto è allineato rispetto ai principali obiettivi delle Linee Guida della Cooperazione Italiana 2014-2016 per la riduzione della povertà tramite la creazione di nuove opportunità di lavoro dignitoso e la rimozione delle disuguaglianze sociali ed economiche, risulta inoltre coerente con il piano di sviluppo della Somalia secondo il New Deal (PSG 4, Priority 2). leggi tutto chiudi

Anno Impegnati Erogati
2012 € 1.000.000 € 1.000.000

Dati del progetto

  • Data inizio prevista 22/07/2012
  • CRSID2012000145
  • Scopo Fishery education/training
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type ODA Grants
  • Bi/Multilaterale Bilateral