Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
I dati pubblicati relativi al 2016 sono dati non ancora ufficiali in quanto non convalidati da OCSE - DAC

Supporto alla Societa Civile, alle donne e ai lavoratori vulnerabili in Pakistan

Pakistan

€ 650.870
Impegnati
€ 650.752
Erogati

Finanziatore

AICS - Agenzia Italiana di Cooperazione e Sviluppo (DGCS fino al 2015)

Esecutore

ISTITUTO SINDACALE PER LA COOPERA ZIONE ALLO SVILUPPO - ISCOS

Descrizione

Il progetto è volto migliorare le condizioni di lavoro e di vita dei lavoratori pakistani ed in particolare delle donne e dei lavoratori più vulnerabili, garantendo una adeguata protezione dei loro diritti e la loro capacità di generare reddito. Attraverso la realizzazione di attività formative e di servizi sociali e legali, il progetto si fa promotore di una strategia volta a indebolire la servitù per debiti e a sostenere, in particolare, il ruolo delle donne all’interno delle fornaci. Infatti, senza istruzione, formazione o competenze trasferibili, adulti e minori non hanno la possibilità di far valere i propri diritti – tra i quali si ricordano il mancato rispetto dei termini contrattuali di lavoro, il mancato pagamento di compensi, licenziamenti senza giusta causa, maltrattamenti e molestie, schiavitù per debiti – senza mettere a rischio il posto di lavoro e la sopravvivenza delle famiglie. leggi tutto chiudi

Anno Impegnati Erogati
2015 - € 351.532
2014 € 351.650 € 299.220
2013 € 299.220 -

Dati del progetto

  • Data inizio prevista 19/12/2013
  • CRSID2013000278
  • Scopo Human rights
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type Official Development Assistance
  • Bi/Multilaterale Bilateral