Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
I dati pubblicati relativi al 2016 sono dati non ancora ufficiali in quanto non convalidati da OCSE - DAC

RISPOSTA ALL'APPELLO DEL GOVERNO LIBANESE ALLA CONFERENZA DI PARIGI DEL 25.01.07 - AIUTO AL GOVERNO

Libano

€ 10.000.000
Impegnati
€ 10.000.000
Erogati

Finanziatore

AICS - Agenzia Italiana di Cooperazione e Sviluppo (DGCS fino al 2015)

Esecutore

Public sector

Descrizione

Il Governo italiano ha deciso di concedere, a seguito della Conferenza di Parigi, 10 milioni di Euro come sostegno al bilancio del Governo libanese, per la riabilitazione di infrastrutture prioritarie soprattutto nei settori della sanità, nel sistema idrico, e nei settori sociali. Nello specifico sono state finanziate le seguenti iniziative: - Approvvigionamento Idrico a Danniyeh (Nord Libano) - Riabilitazione dell’Ospedale Universitario di Baabda (Beirut) - Inserimento Scolastico per Bambini con Difficoltà di Apprendimento (progetto chiuso a seguito di valutazione; i fondi sono stati destinati dal MoSA al finanziamento di altre iniziative: - National Poverty Targeting System for Social Safety Nets Programs leggi tutto chiudi

Tipologia di aiuto
Anno Impegnati Erogati
2007 - € 10.000.000
2007 € 10.000.000 -

Dati del progetto

  • CRSID2007000698z
  • Scopo Reconstruction relief and rehabilitation
  • Tipo di finanziamento Dono esclusi interventi sul debito
  • Flow type ODA Grants
  • Bi/Multilaterale Bilateral