Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci

La Cooperazione Italiana allo Sviluppo

Nella sua esperienza storica la Cooperazione italiana si è sviluppata a partire dagli anni Cinquanta con una serie di interventi di assistenza messi in atto in paesi legati all'Italia da precedenti vincoli coloniali. Successivamente l'Italia ha avviato un'attività di cooperazione più sistematica intesa a contribuire agli sforzi internazionali volti ad alleviare la povertà nel mondo e aiutare i Paesi in via di sviluppo a rafforzare le rispettive istituzioni. Più di recente le nuove emergenze hanno conferito alla cooperazione un ruolo sempre più fondamentale nelle scelte di politica estera italiana, in armonia con gli interventi per il mantenimento della pace e la gestione dei flussi migratori. leggi tutto

Notizie

  • 2015 ANNO EUROPEO PER LO SVILUPPO

    Unione Europea

    Un'agenda per il futuro della cooperazione allo sviluppo.
    Informare, sensibilizzare, coinvolgere i cittadini europei sui temi della cooperazione e dello sviluppo globale. Sono questi gli obiettivi dell’Anno Europeo per lo Sviluppo proclamato per il 2015 con una decisione del Consiglio e del Parlamento Europeo, con il motto “il nostro mondo, la nostra dignità, il nostro futuro”.

Gli aiuti nel tempo

Le variazioni negli anni delle risorse impegnante ed erogate per la cooperazione allo sviluppo.



Impegnati
Erogati

Year Impegnati Erogati
2004 2.39899550227e+15 2.05210632239e+15
2005 4.55503104175e+15 4.17832892929e+15
2006 3.30245030616e+15 3.1764627823e+15
2007 3.10454746098e+15 3.09394381854e+15
2008 3.91669613177e+15 3.52499711237e+15
2009 2.77927277515e+15 2.49486902606e+15
2010 2.61080143803e+15 2.42591136335e+15
2011 3.42908602842e+15 3.31536215337e+15
2012 2.4017421e+15 2.20237307e+15
2013 2.97950924122e+15 2.66325442494e+15
2014 3.28603812e+15 3.08744660203e+15
2015 3.95409832982e+15 3.65713291575e+15

Per cosa vengono utilizzati?

Lo scopo / settore di destinazione di un contributo bilaterale viene identificato rispondendo alla domanda "quale settore specifico della struttura economica e sociale del destinatario il trasferimento è destinato a promuovere". La classificazione per settore non fa riferimento al tipo di beni o servizi forniti dal donatore ma al settore a cui sono diretti: ad esempio la formazione in agricoltura non viene riportata nel settore Educazione ma Agricoltura, la costruzione di infrastrutture per lo stoccaggio agricolo non viene riportata nel settore Costruzione ma Agricoltura, ecc leggi tutto chiudi

Con quali strumenti?

Identifica le modalità utilizzate nell’erogazione dell’aiuto e prende a riferimento il primo destinatario (ad esempio, il paese beneficiario, un organismo multilaterale, o un fondo comune) che riceve i fondi direttamente dal donatore. leggi tutto chiudi

Chi finanzia?

Enti governativi (a livello centrale, statale o locale) che finanziano le iniziative di Aiuto Pubblico allo Sviluppo con fondi attinti direttamente dal proprio bilancio.
  leggi tutto chiudi

Fondi Impegnati

World Bank Group 241.078.307
World Trade Organization 4.916.552
Regional development banks 121.310.289
UN agencies 195.428.055
EU institutions 1.471.978.313
Other agencies 113.060.187

Fondi erogati

World Bank Group 241.078.307
World Trade Organization 4.916.552
Regional development banks 121.310.289
UN agencies 195.428.055
EU institutions 1.284.068.313
Other agencies 113.060.187

Aiuto pubblico Multilaterale

Fondi trasferiti dai paesi donatori alle organizzazioni internazionali di cui fanno parte per permettere lo svolgimento delle attività proprie di queste organizzazioni a favore dei paesi in via di sviluppo. Sul sito OCSE-Core Funds è disponibile un elenco completo degli organismi internazionali che ricevono tali contributi obbligatori (core funds) e la percentuale di tali contributi che può essere considerata APS.

Fondi Impegnati

Bilaterale e Multi-Bilaterale 1.806.326.627
Multilaterale 2.147.771.703

Fondi erogati

Bilaterale e Multi-Bilaterale 1.697.271.213
Multilaterale 1.959.861.703

Totale dell'aiuto pubblico allo sviluppo (APS)

Fondi di organismi pubblici, devoluti anche attraverso organismi internazionali, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi di crescita economica e di benessere sociale decisi dai paesi in via di sviluppo e coerenti con gli obiettivi concordati in sede Nazioni Unite (es. Obiettivi del Millennio). Secondo un accordo tra i membri dell’OCSE, questi Fondi sono considerati aiuto pubblico allo sviluppo se sono a fondo perduto (grant) o se sono concessi sotto forma di crediti a condizioni finanziarie molto agevolate (soft loan).

Le principali iniziative in corso

Destinatario € Costo totale
FAO - CONTRIBUTO VOLONTARIO Paesi non specificati 264.015.341
PROGETTO IDROELETTRICO DI GILGEL GIBE II Etiopia 220.580.000
UNDP - CONTRIBUTO VOLONTARIO Paesi non specificati 219.744.502
DESA - ONU/SEGRETARIATO - CONTRIBUTO VOLONTARIO Paesi non specificati 181.490.188
UNICEF - CONTRIBUTO VOLONTARIO - 151.681.788
Finanziamento per sostenere gli investimenti pubblici soprattutto nel campi ambientali, sociali, della sanità, delle risorse umane e del patrimonio culturale Tunisia 146.110.000
BORSE DI STUDIO PER CORSI UNIVERSITARI E POST UNIVERSITARI PRESSOLE UNIVERSITA' RISERVATE A STUDENTI DEI PVS Paesi non specificati 140.081.166
OIL - CONTRIBUTO VOLONTARIO - 132.586.155
UNHCR - CONTRIBUTO VOLONTARIO - 123.195.061
UNODC (EX UNDCP) - CONTRIBUTO VOLONTARIO - 118.374.199
PAM- CONTRIBUTO VOLONTARIO - 115.850.724
Linea di credito di aiuto Iraq 100.000.000
Riabilitazione del corridoio est-ovest da Herat a Chishti Sharif Afghanistan 94.327.660
Aiuto ai Programmi Elettrici (APE 1 e APE 2) Albania 94.326.804
Contributo "Afghanistan Reconstruction Trust Fund-ARTF Afghanistan 86.792.000
CICR - CONTRIBUTO VOLONTARIO Paesi non specificati 81.912.729
OMS - CONTRIBUTO VOLONTARIO - 74.020.038
Programma a favore delle PMI Tunisia 73.228.010
LINEA DI CREDITO PER LE PROVINCE OCCIDENTALI NEL SETTORE AMBIENTALE Cina 71.077.285
SOSTEGNO ALLA SPESA SOCIALE ARGENTINA - AIUTO AL SISTEMA SANITARIO PUBBLICO Argentina 70.921.651
RIABILITAZIONE STRADA KABUL-BAMYAN. ART. 15 -SECONDA FASE (REMABAR 2) Afghanistan 63.400.000
PROGR. DI RISANAMENTO AMBIENTALE - DIGA DI NHACANGARA E SISTEMA DI DRENAGGIO DELLE ACQUE REFLUE NELLA CITTA' DI MAPUTO Mozambico 63.200.000
CONTRIBUTO AL DHA PER LA RICOSTITUZIONE NEL DEPOSITO DI PISA DI MATERIALI,ATTREZZATURE E GENERI DI PRIMA NECESSITA' Paesi non specificati 62.260.385
PROGETTO DI SVILUPPO RURALE (RDP) IN ARSI E BALE - Etiopia 61.690.960
CONTRIBUTO ALLA SECONDA FASE DEL PROGRAMMA GOVERNATIVO PAKISTANO DI ASSISTENZA ALLE VITTIME DELLE ALLUVIONI DELL'ESTATE 2010 Pakistan 57.880.564
PROGRAMMA INTEGRATO VALLE DI NACAOME Honduras 53.390.621
UNIDO - CONTRIBUTO VOLONTARIO - 52.317.763
PROGRAMMA INTEGRATO PER LA VALORIZZAZIONE DEL SAHARA E DEL SUD DELLA TUNISIA Tunisia 48.372.330
CONTRIBUTI VOLONTARI IN RISPOSTA AL WORK PLAN DELLE NAZIONI UNITE Sudan 47.600.000
AIUTO A PROGRAMMA NEL SETTORE STRADALE Albania 47.169.775